Spesso si collega la parola "condivisione" a qualcosa di etereo, di virtuale, si condividono fotografie, citazioni, notizie vere o false che siano. Questa parola sta assumendo sempre di più una connotazione negativa, diventando esibizionismo più che sincera apertura del sé agli altri. E' proprio la condivisione il tema proposto quest'anno dalla decima edizione di "Cinema e valori", una
condivisione che nasce dal sentimento di aprirsi alla comunità senza filtri, senza limitazioni.
Condividere la propria realtà non offre soltanto la possibilità di farsi conoscere ma anche di dar voce e concretezza ai propri pensieri, parole e obiettivi. Dar il proprio contributo e poter chiedere aiuto.
Affrontare le proprie paure e insicurezze trovando la forza nelle persone che ci circondano, cogliere il coraggio per far sentire la propria voce e allo stesso tempo saper ascoltare quella degli altri, è da questo semplice equilibrio che nasce la condivisione.


8 MAGGIO

DON’T WORRY

 

“La mattina dell’incidente mi sono svegliato senza i postumi di sbronza, sapevo che avrei avuto poco tempo prima che arrivasse la crisi d’astinenza”.
La vera storia di John Callahan, fumettista statunitense “poeta del politicamente scorretto”, e della sua rinascita in dodici passi dall’alcolismo e dai demoni del passato.


15 MAGGIO

QUANTO BASTA

 

Arturo è uno chef stellato caduto in disgrazia a causa del suo temperamento difficile. A seguito dell'ennesimo episodio di violenza la pena comminatagli è quella di insegnare a cucinare ad un gruppo di ragazzi autistici, tra i quali spicca Guido, che gli chiederà di fargli da tutor per un concorso culinario. Si creerà così un rapporto di amicizia e fratellanza che cambierà i destini di entrambi.


22 MAGGIO

A VOCE ALTA

 

Ogni anno, nell'Università di Saint Denis, si svolge una gara di oratoria che premia il miglior partecipante del distretto. Gli studenti provengono da diversi contesti sociale e si formano con professionisti per imparare l'arte del parlare in pubblico
I ragazzi imparano che la parola è un'arma, da maneggiare con cura, che può far commuovere e condividere, abbattendo le differenze di classe.


29 MAGGIO

UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA

 

Moonie, Scootie e Jancey vivono in uno di quei terrificanti motel coloratissimi ma squallidi che popolano le periferie della Florida, e le loro mamme non hanno un lavoro stabile, vivono alla giornata, bevono, fumano e si prostituiscono per racimolare qualche soldo. Questo non impedirà alle tre simpatiche canaglie di trasformare tale alienante realtà in un palcoscenico per avventure alla Tom Sawyer e Huckleberry Finn.


5 GIUGNO

BOY ERASED - Vite cancellate

BE_1600x540.jpg
 

Jared è un adolescente brillante, iscrittosi al college scopre di provare una confusa attrazione per i ragazzi del suo stesso sesso. Costretto ad ammettere il proprio orientamento sessuale in famiglia viene immediatamente iscritto dai genitori al programma "rifugio", finalizzato alla terapia di conversione di qualsiasi tentazione omosessuale.